SEI IL VISITATORE N° 100245

I Nostri Sponsor

Meteo

Consigli per Genitori


CONSIGLI PER I GENITORI
 
 
Cari genitori, insieme a voi stiamo cercando d’insegnare i valori dello sport alle vostre figlie, valori come il rispetto, la lealtà e la determinazione sono solo alcuni aspetti di questo lungo e difficile percorso. L’esperienza maturata nella nostra attività, ci permette di darvi un vademecum di utili consigli che, se messi in pratica, aiuteranno (noi e voi) ad educare le ragazze nel migliore dei modi, per ottenere i migliori risultati.
 
Premessa: l’allenatore allena, l’arbitro arbitra, voi divertitevi! Il vostro compito è quello di sostenere vostra figlia e tutta la squadra, incitarla a migliorarsi e non di dispensare consigli tecnici.  GODETEVI LA PARTITA.
 
Ricordate che le ragazze più sono piccole più cercheranno cenni di approvazione da parte vostra durante la partita, se vi vedono tesi, litigiosi ed offensivi, penseranno nel loro subconscio che quello che stanno facendo sia sbagliato (provate a pensare il vostro e il loro atteggiamento quando le sgridate). Capite bene che è l’esatto contrario di quello che noi tutti vorremmo.
 
Crescendo le ragazze avranno una fase di transito dove non vi vorranno presenti in palestra, perché reputeranno ridicoli i vostri comportamenti (in realtà normalissimi), ma per loro il fatto di vedervi incitare, urlare, o inneggiare alla vittoria è fonte d’imbarazzo nei confronti delle compagne e delle avversarie.
Stesso discorso: se il genitore vuole aiutare la società entrando a far parte dei dirigenti (refertista, team manager, arbitro, ecc.) la ragazza vive con disagio questa situazione, ma sta proprio ai genitori, all’allenatore e alla Società scardinare questo preconcetto, facendo capire che ciò porterebbe un grande aiuto alla squadra e alla Società.
 
Tenete conto che le ragazze stanno affrontando un percorso di aggregazione che comporta, in alcuni casi, il sopportare allenamenti noiosi o situazioni e decisioni non gradite o non condivise. Possono crearsi le prime amicizie e le prime antipatie, i primi pianti e le prime litigate, ma ci stanno, fa parte del percorso di crescita. 
  
La vostra collaborazione è importante: vigilate ma non intervenite, lasciate che siano le ragazze a sbrigarsela. I problemi di squadra si risolvono in palestra tra  atlete e  allenatore. Se invece vi accorgete di problemi più gravi (o personali), senza  apparente via di uscita, allora coinvolgete la società tramite il Team Manager.
 
Di solito, a fine allenamento o partita, tra genitori e figli si crea uno scambio d’impressioni su quello che si è visto durante il gioco. Fate attenzione a cosa dite e soprattutto, a come lo dite alle vostre figlie. Le scelte degli allenatori possono sembrare illogiche in alcuni momenti, ma solo loro conoscono bene la squadra e le ragazze e questo comporta una valida motivazione nella scelta. L’allenatore è l’unico giudice che può stabilire se è il caso di non fare giocare una ragazza o sostituirla. Piuttosto che screditare una giocatrice, che secondo il vostro parere ha giocato male, o imprecare contro l’allenatore, fate una piccola riflessione: “perché ha fatto quella scelta?” Tutti noi riteniamo nostra figlia la migliore, ma siamo accecati nel giudizio dal cuore di genitore. Mantenete la lucidità obbiettiva, chiedete prima di giudicare! Lasciate le vostre figlie libere di farsi le loro esperienze e non contaminatele con pregiudizi o inesattezze.
 
In fine, nella fase adolescenziale si assiste alla formazione del carattere sportivo che, se ben insegnato precedentemente, darà in seguito validi risultati: una “vera atleta sportiva”. Atleta e non campionessa! Tra mille atlete forse una sarà una campionessa. La pallavolo deve rimanere un divertimento per chi la pratica e per chi la segue, se così non fosse è il caso di fare una profonda riflessione.

 
 

Under 14 PGS

Annunci commerciali

Link Utili




Fipav CP Milano News

OFFICIAL WEB SITE
ASD  AUDAX VOLLEY
Via Roma,10 - 20094 Corsico
P. iva 12587290151 C.f. 97225490156
                    
 

Sito generato con sistema PowerSport